A Dubai vittoria al debutto (3-1) per il Cisterna Volley con l’Hms

da | Mar 23, 2024

CISTERNA DI LATINA – Il Cisterna Volley ha iniziato con una vittoria al NAS Sports Tournament di Dubai. La formazione pontina ha superato 3-1 l’HMS, un team composto da giocatori libici in cui gioca anche il polacco Bartosz Krzysiek, opposto dell’Ajman Sports Club, negli Emirati, ma che ha un passato anche in Italia dove ha giocato per due stagioni al Delta Group Porto Viro. Lunedì sera, 25 marzo, alle 23:15 orario degli Emirati Arabi Uniti il Cisterna Volley Aljawareh (il nome arabo attribuito alla formazione cisternese) giocherà la sua seconda partita contro Modena a cui è stato attribuito il nome Zabeel 2.

«Qui a Dubai tutto procede nel modo giusto, ci stiamo allenando secondo i nostri programmi e abbiamo avuto modo di preparare molto bene la prima partita a questo torneo – assicura coach Guillermo Falasca – La partita di oggi? Posso dire che non è stata facilissima per tanti motivi: l’avversario non era di un livello altissimo e abbiamo fatto tanto turnover e abbiamo provato a dare spazio a tutti perché questa era il momento adatto ed è stata l’occasione giusta per farlo. Abbiamo perso il terzo set poi ho rimesso i giocatori più in palla e abbiamo vinto la partita con sicurezza e posso dire che complessivamente sono contento di tutto questo: adesso ci aspetta la partita di lunedì con Modena e poi un’altra sfida, in queste due partite non avremo molto margine di ruotare le formazioni e dovremo scendere in campo con la formazione tipo consapevoli di dover essere più performanti possibile».

Il Cisterna Volley ha vinto piuttosto agevolmente i primi due parziali, chiusi rispettivamente 25-16 e 25-19: nel secondo Baranowicz e soci erano addirittura arrivati al 16-9, un vantaggio di sette lunghezze che riassume il divario tra le due formazioni. Anche nel terzo spicchio di partita il Cisterna ha iniziato con autorevolezza (8-4 e 16-12) poi nel finale gli avversari sono riusciti a recuperare (19-21) per poi chiudere 19-25. Nel quarto e ultimo set il Cisterna ha ripreso a macinare punti (16-12 e 21-15) archiviando la pratica con il 25-19 che ha mandato le squadre sotto la doccia.

«Per la mia esperienza tutte le prime partite di tutti i tornei sono sempre complicate ma noi siamo riusciti a gestire questa partita e vincere, non è mai facile iniziare con una vittoria agevole perché ci sono sempre tanti fattori nuovi da tenere in considerazione: giochiamo in un’altra situazione, un palazzetto nuovo e senza riferimenti che ovviamente inizieremo ad avere già dalle prossime partite» ha aggiunto Theo Faure, opposto del Cisterna Volley eletto Mvp del match. Nella formazione libica il miglior realizzatore è stato Radzuik che ha messo a terra 20 palloni. Meglio il Cisterna in attacco (49% contro il 42% degli avversari) mentre al servizio i pontini hanno piazzato 13 aces contro i quattro degli avversari: bene il Cisterna anche a muro con otto block vincenti contro i quattro dell’Hms.

Dopo la partita di lunedì con Modena il Cisterna tornerà in campo anche mercoledì 27 marzo, alle 21:15, con la squadra chiamata The King che è un mega-mix tra giocatori degli Emirati, con al suo interno anche iraniani, libanesi, australiani e con loro anche il tedesco Rosler e lo schiacciatore cubano classe 1991, con passaporto italiano, Yosvany Hernandez Cardonell che in Italia ha giocato a Monza.

CISTERNA VOLLEY – HMS 3-1
CISTERNA VOLLEY: De Santis (lib.), Finauri 2, Giani 1, Ramon 7, Piccinelli (lib.), Faure 12, Rossi 8, Czerwinski 8, Baranowicz 2, Mazzone 6, Bayram 10, Nedeljkovic 10, Peric 3. All. Falasca
HMS: Jeneefah, T. Shahout ne, M. Shahout, Elmaarug (lib.), Daghdannah, Radzuik 20, A. Gerwash 5, M. Gerwash 10, Lashlem, Alashlam 7, Aween, Anas ne, Belrous ne, Krzjsiek 8. All. Hadith
Parziali: 25-16 (25’), 25-19 (26’), 19-25 (26’), 25-19 (26’)
Note: Cisterna Volley: ricezione 37% (20%), attacco 49%, ace 13 (err.batt. 15), muri pt. 8; Hms: ricezione 35% (17%), attacco 42%, ace 4 (err.batt. 16), muri pt. 4;