Il Cisterna Volley domani (domenica) alle 18:00 nella tana della Lube

da | Feb 16, 2024

CISTERNA DI LATINA – Nemmeno il tempo di smaltire l’intenso match giocato con Perugia nel giorno di San Valentino che per il Cisterna Volley è già tempo di tornare in campo. Domani (domenica) alle 18:00 all’Eurosuole Forum i pontini sfidano la Cucine Lube Civitanova, che mercoledì è caduta a Trento dopo quattro successi di fila, nel match valido per la nona giornata di ritorno del campionato di pallavolo di Superlega Credem Banca. Nonostante le ultime due sconfitte, con Modena e Perugia, il Cisterna di coach Guillermo Falasca nel girone di ritorno ha totalizzato più punti che in quello d’andata ma con altre tre partite da disputare: dopo la sfida in casa della Lube si tornerà a giocare al palazzetto di viale delle province a Cisterna il 25 febbraio (alle 18:00) nel match contro il Verona per poi chiudere con la sfida del 3 marzo in casa del Monza. Nel dettaglio il Cisterna ha totalizzato 10 punti su 11 partite nel solo girone d’andata mentre in quello di ritorno ne ha ottenuti 12 in otto gare disputate finora.

«Andiamo a giocare su un campo ostico e difficile, ancora contro un top team, perché dopo Perugia sfidiamo la la Lube ma in questi casi non dobbiamo guardare la classifica bensì ci dobbiamo concentrare solo alla nostra metà campo – chiarisce Alessandro Piccinelli, libero del Cisterna Volley che nella precedente stagione ha giocato a Perugia – Dobbiamo scendere in campo con grinta e determinazione con l’obiettivo di poter continuare a lottare per il nuovo obiettivo che ci siamo dati: manca poco alla conclusione della regular season e dobbiamo sudarci questo obiettivo che è rappresentato dalla zona play-off».

Per quanto riguarda le statistiche Faure è sempre primo nella classifica dei migliori realizzatori della Superlega con 369 punti (inseguito da Buccheger con 364), Jordi Ramon è secondo nella graduatoria degli aces (31) superato al primo posto da Semeniuk di Perugia (33) mentre Nedeljkovic è secondo nella classifica dei muri (54) alle spalle di Loser, primo con 57 muri vincenti.

All’andata, era l’8 dicembre scorso, al palazzetto di Cisterna s’impose la Lube in quattro set: i marchigiani vinsero i primi due parziali (rispettivamente 14-25 e 21-25) mentre i pontini tentarono di riaprire la partita nel terzo (vinto 25-22) per poi cedere nel quarto e decisivo spicchio di gara (19-25). In quella circostanza Theo Faure totalizzò 18 punti e fu il top-scorer del match mentre tra gli ospiti si distinsero in fase offensiva Zaytsev e Nikolov (16 punti ciascuno): la Lube chiuse con otto aces e 11 muri vincenti mentre Cisterna replicò con tre punti diretti e con sette block-in.

In casa Lube oggi si monitorano le condizioni di Nikolov, fresco di rinnovo fino al 2028, ma reduce da noie alla schiena, mentre per quanto riguarda la classifica la squadra avversaria è attualmente quarta a -1 da Piacenza e con Verona alle calcagna (-2), così con questi presupposti Zaytsev e soci non possono permettersi di perdere punti a cuor leggero.

Chicco Blengini: «In ballo ci sono punti importanti perché nelle ultime tre gare cercheremo di conquistare il miglior posto possibile nella griglia Play Off. Cisterna ha effettuato dei cambiamenti e i frutti non si sono visti subito, ma sono arrivati. I pontini lo hanno dimostrato mietendo anche vittime illustri fino a giocarsi l’accesso ai Play Off. Sarà indispensabile fare molta attenzione come in ogni match della SuperLega, veniamo da un risultato non positivo e dovremo essere capaci di centrare l’approccio. Nikolov? Sta lavorando per recuperare dal problema alla schiena, monitoriamo la situazione».

Per quanto riguarda gli ex troviamo Michele Baranowicz, che ha palleggiato per un biennio a Civitanova, mentre tre biancorossi hanno giocato in passato in provincia di Latina: coach Chicco Blengini, Luciano De Cecco e Ivan Zaytsev. Attenzione a Daniele Mazzone perché il centrale del Cisterna Volley è a soli 12 punti al traguardo dei 2.000 punti nelle regular season.

Domenica 18 febbraio 2024, ore 18.00
Cucine Lube Civitanova – Cisterna Volley
Arbitri: Puecher Andrea, Serafin Denis (Toni Fabio)
Video Check: Catena Lorenzo
Segnapunti: Marini Lorenzo
Diretta VBTV

Classifica
Itas Trentino 52, Sir Susa Vim Perugia 44, Gas Sales Bluenergy Piacenza 36, Cucine Lube Civitanova 35, Rana Verona 33, Mint Vero Volley Monza 30, Allianz Milano 30, Valsa Group Modena 24, Cisterna Volley 22, Pallavolo Padova 18, Gioiella Prisma Taranto 12, Farmitalia Catania 6.

PRECEDENTI: 1 (1 successo Cucine Lube Civitanova)
EX: Michele Baranowicz a Lube nel 2013/14, 2014/15

A CACCIA DI RECORD:
Nella Stagione 2023/2024 Regular Season: Daniele Mazzone – 16 punti ai 100 (Cisterna Volley); Jordi Ramon – 27 attacchi vincenti ai 200 (Cisterna Volley); Marlon Yant Herrera – 27 punti ai 100 (Cucine Lube Civitanova); Theo Faure – 31 punti ai 400 (Cisterna Volley); Mattia Bottolo – 39 punti ai 100 (Cucine Lube Civitanova).
Nella Stagione 2023/2024 tutte le competizioni: Daniele Mazzone – 16 punti ai 100 (Cisterna Volley); Marlon Yant Herrera – 16 punti ai 100, 27 attacchi vincenti ai 100 (Cucine Lube Civitanova); Barthelemy Chinenyeze – 23 punti ai 200 (Cucine Lube Civitanova); Jordi Ramon – 27 attacchi vincenti ai 200 (Cisterna Volley); Theo Faure – 31 punti ai 400 (Cisterna Volley); Aleksandar Nikolov – 33 punti ai 300 (Cucine Lube Civitanova); Mattia Bottolo – 39 punti ai 100 (Cucine Lube Civitanova).
In carriera Regular Season: Daniele Mazzone – 12 punti ai 2000 (Cisterna Volley); Aleksandar Nikolov – 17 punti ai 500 (Cucine Lube Civitanova); Marlon Yant Herrera – 22 punti ai 500 (Cucine Lube Civitanova); Mattia Bottolo – 4 battute vincenti ai 100 (Cucine Lube Civitanova).
In carriera tutte le competizioni: Mattia Bottolo – 1 muri vincenti ai 100 (Cucine Lube Civitanova); Barthelemy Chinenyeze – 12 punti ai 1300, 12 attacchi vincenti ai 1000 (Cucine Lube Civitanova); Jordi Ramon – 27 attacchi vincenti ai 200 (Cisterna Volley); Theo Faure – 31 punti ai 400 (Cisterna Volley); Adis Lagumdzija – 36 punti ai 1900 (Cucine Lube Civitanova); Andrea Rossi – 7 punti ai 2000, 3 battute vincenti ai 100 (Cisterna Volley).