Il palleggiatore Michele Baranowicz prolunga a Cisterna

da | Mag 6, 2024

CISTERNA DI LATINA – Michele Baranowicz ha prolungato il suo contratto con il Cisterna Volley e vestirà la maglia del Club pontino anche nella prossima stagione di Superlega. Il palleggiatore classe 1989, alto 196 centimetri, era arrivato a campionato in corso, a metà novembre, nella squadra allenata da coach Guillermo Falasca.

«Sono contento di continuare questa mia avventura qui a Cisterna perché sono molto affezionato a questa piazza, alla società, a chi ne fa parte e questa cosa mi fa molto piacere anche perché è un ambiente veramente famigliare, si lavora bene e anche la mia famiglia è molto contenta di stare qui – ha spiegato il palleggiatore che in carriera ha indossato le maglie di Modena, Lube, Verona, Piacenza, e Vibo mentre all’estero ha maturato esperienze ad Ankara e nell’Hebar in Bulgaria, la sua ultima squadra prima di tornare in provincia di Latina – Il progetto? Sicuramente finora non ci sono stati grossi stravolgimenti e il miglioramento deve passare sempre attraverso il lavoro e l’esperienza: nella stagione da poco conclusa abbiamo dimostrato di poter giocare contro tutti, abbiamo anche sprecato qualche occasione per raggiungere i play-off ma ci tengo a dire che è stata comunque una stagione positiva per noi. Il prossimo campionato? Me lo aspetto molto complicato come al solito, tante squadre cambieranno i loro organici e forse per noi sarà un vantaggio proprio il fatto di aver cambiato poco: non vedo l’ora di iniziare la preparazione per la prossima stagione, sono molto motivato in questo club».

Michele Baranowicz, che nell’ultima stagione a Cisterna ha sfondato il muro delle 400 presenze in Serie A (403), è risultato complessivamente 22 volte Mvp in carriera. Il regista ha esordio in Nazionale il 18 maggio 2011 in occasione di Francia-Italia (0-3), la stessa maglia azzurra con cui ha vinto la medaglia di bronzo alla Grand Champions Cup nel 2013. A livello di Club il suo palmares conta anche un campionato italiano vinto nel 2014, una Supercoppa italiana, una Coppa Italia (2006), una Challenge Cup (2016) e una Supercoppa turca (2018).