Le parole di Cristina Cruciani amministratore unico di CisternaVolley

da | Mar 1, 2024

CISTERNA DI LATINA – Il Cisterna Volley si avvicina alla sfida di domenica a Monza che sarà l’ultima sfida della stagione regolare. La squadra ha centrato l’obiettivo stagionale, ha lottato fino alla fine per l’accesso ai play-off e, alla fine, giocherà i play-off per il quinto posto con l’obiettivo di continuare il percorso di crescita intrapreso dalla nuova società. In quest’ottica nei giorni scorsi Cristina Cruciani, uno dei soci di Cisterna Volley, è stata nominata amministratrice unica della società. «Sono abituata a lavorare con passione e determinazione, questa attitudine ce l’ho sia nell’azienda sia nel club di pallavolo che portiamo avanti insieme agli altri soci – spiega Cristina Cruciani, una figura molto attiva all’interno dell’organizzazione della società – Sono un’appassionata di sport e devo dire che mi sono avvicinata molto al mondo della pallavolo. Una cosa molto importante però è vedere moltissimi concittadini godersi lo spettacolo delle partite di Superlega al palazzetto dello sport e vedere le persone di Cisterna spensierate ad assistere a un evento sportivo di così alto livello per me, ma anche per gli altri soci, è motivo di grande orgoglio. Ci farebbe anche piacere che gli imprenditori locali si avvicinassero a questo progetto».

I risultati positivi sul campo hanno agevolato la crescita dell’interesse intorno alla squadra in città. «Come in tutti i progetti serve impegno e dedizione ed è evidente che i progressi iniziano a vedersi sia sotto il profilo dei risultati sia sotto quello dell’affluenza al palazzetto – aggiunge la Cruciani, alla guida di Gruppo Gesa insieme al fratello Paolo e sotto l’occhio attento del papà Gino, storico imprenditore cisternese anche lui molto interessato dalla grande pallavolo – Inizialmente il palazzetto era frequentato ma non così come lo sto vedendo ultimamente e questo mi fa molto piacere. Mi ha stupito vedere tanta gente in occasione della partita con il Perugia, uno dei top-team del campionato certamente, ma in quella circostanza si trattava di un turno infrasettimanale di sera e in pieno inverno, devo dire che vedere tanto pubblico a vedere questo tipo di partite mi ha fatto capire quanta passione stia crescendo intorno a questa squadra e quanto interesse ci sia intorno alla pallavolo».

Anche il gruppo di giocatori è stato protagonista di una crescita costante nel corso del campionato. «La squadra è cresciuta anche a livello di gruppo ed è stato fatto un gran lavoro in questo senso – conclude la Cruciani – i ragazzi sono molto legati tra di loro e ne ho avuto la conferma nelle settimane in cui abbiamo scattato le foto per il calendario: arrivano da paesi e culture differenti ed è stato divertente vederli giocare con i fotografi ma anche tra di loro con il biliardino e il tavolo da ping pong che abbiamo in azienda. Un bel momento? Sicuramente la vittoria netta contro Milano nel giorno del mio compleanno, posso dire che è stato un bel regalo. Anche le vittorie contro Monza e Piacenza sono state molto belle. Le cose stanno andando per il verso giusto e ci vuole passione e attitudine per continuare a migliorare. Stiamo curando anche molto il merchandising con risultati incoraggianti».