Cresce l’attesa per la sfida con Trento

da | Ott 21, 2023

CISTERNA DI LATINA – Sarà una domenica speciale per gli appassionati della pallavolo laziale. Al palazzetto dello sport di viale delle Province il Cisterna Volley riceve i campioni d’Italia di Trento in una sfida che si preannuncia ricca di spunti: è la prima giornata del campionato di Superlega per una società, l’unica della regione Lazio nella massima serie maschile, che ha l’ambizione di appassionare sempre più tifosi della grande pallavolo. Nella formazione trentina, oltre a Michieletto, Sbertoli, Podrascanin e altri grandi nomi della pallavolo internazionale, ci sarà sulla panchina anche coach Fabio Soli, volto molto noto in provincia di Latina dove ha allenato fino alla passata stagione.

«È sempre bello tornare a provare l’ebbrezza della prima di campionato, abbiamo lavorato molto per farci trovare pronti e speriamo di esserlo, ma questo potrà dircelo solo in campo. Si tratta di un test importante, contro i campioni d’Italia, conosciamo tutto il loro valore e il nostro obiettivo sarà quello di dare battaglia e, se ci sarà uno spiraglio, realisticamente provare a vincere un set o due set dando comunque il tutto per tutto in questa Superlega che è il campionato più bello del mondo – spiega Davide Saitta, palleggiatore del Cisterna Volley – Proprio come noi anche i nostri avversari hanno svolto la preparazione a ranghi ridotti e questo potrà portare entrambe le squadre a commettere qualche imprecisione nel corso delle prime partite. Giochiamo da poco insieme tante cose miglioreranno con il tempo, noi speriamo che il nostro pubblico ci possa spingere al massimo in questa partita ma anche per tutto il resto della stagione».

Il debutto in campionato è stato spesso molto positivo per la formazione trentina visto che ha iniziato con il piede giusto trionfando in sedici occasioni sulle precedenti ventitré prime uscite stagionali.

«Sarà un debutto tosto, perché affrontare subito una trasferta come quella di Cisterna ci farà calare immediatamente nel clima di un campionato difficilissimo – assicura Alessandro Michieletto, campione del mondo e campione europeo con la maglia della nazionale italiana – è un match dai tanti significati, ma sicuramente il fatto che il nostro nuovo allenatore inizi la sua esperienza con noi proprio nel palazzetto dove ha allenato per due stagioni è sicuramente l’elemento più particolare e interessante».

IL PREPARTITA
C’è attesa al Palasport di Cisterna di Latina per l’esordio del team di casa, che se la deve vedere con i campioni d’Italia alle 18.00 di una domenica che si preannuncia molto affollata al palazzetto di Cisterna. Cisterna Volley, al via con una nuova società e allenata da Guillermo Falasca, ha arricchito il roster anche con l’arrivo di talentosi stranieri come Jordi Ramon, Michael Czerwinski, Aleksandar Nedeljkovic, e Pavle Peric. A rendere la prima giornata da copertina sono l’arrivo dei campioni d’Italia dell’Itas Trentino, reduci dalla passerella al Festival dello Sport 2023, e il ritorno da rivale del tecnico Fabio Soli, che fino allo scorso anno era la guida di una squadra pontina. Seppur privati dal mercato di un top player come Kaziyski, i gialloblù hanno sfruttato le trattative per ingaggiare una bocca da fuoco importante come Kamil Rychlicki e garantirsi innesti interessanti: lo sloveno Jan Kozamernik, l’emergente Giulio Magalini, già in A3 con UniTrento nel 2019/20, e il secondo palleggiatore Alessandro Acquarone. Si tratta del primo confronto tra il nuovo sodalizio e la formazione trentina, che ritrova da avversario il centrale Daniele Mazzone. Per Oreste Cavuto 4 punti ai 1000 in Regular Season.

PRECEDENTI: Nessuno
EX: Daniele Mazzone a Trento nel 2015/16, 2016/17
A CACCIA DI RECORD:
In carriera Regular Season: Davide Saitta – 3 battute vincenti ai 100 (Cisterna Volley); Kamil Rychlicki – 37 punti ai 1500, 2 battute vincenti ai 100, 1 muri vincenti ai 100 (Itas Trentino); Oreste Cavuto – 4 punti ai 1000 (Itas Trentino); Daniele Mazzone – 5 muri vincenti ai 500 (Cisterna Volley).
In carriera tutte le competizioni: Oreste Cavuto – 1 muri vincenti ai 100 (Itas Trentino); Gabriele Nelli – 18 attacchi vincenti ai 1000, 4 muri vincenti ai 100 (Itas Trentino); Giulio Magalini – 23 punti ai 500 (Itas Trentino); Daniele Mazzone – 25 punti ai 2300 (Cisterna Volley); Davide Saitta – 4 muri vincenti ai 300 (Cisterna Volley); Andrea Rossi – 5 battute vincenti ai 100 (Cisterna Volley).

NELLE SCUOLE
Nei giorni scorsi due atleti del Cisterna Volley, Andrea Rossi ed Efe Bayram, hanno incontrato gli studenti del plesso Don Giuseppe Caselli dell’Istituto Comprensivo “Leone Caetani” di Prato Cesarino a Cisterna. I due giocatori del Cisterna hanno giocato a pallavolo con i ragazzi dando loro appuntamento alla prima partita di campionato.

Domenica 22 ottobre 2023, ore 18.00
Cisterna Volley – Itas Trentino

Arbitri: Simbari Armando, Carcione Vincenzo (Grassia Luca)
Video Check: Arienzo Immacolata
Segnapunti: Scudiero Simona
Diretta VBTV