Sabato di fuoco per il Cisterna Volley a Perugia

da | Dic 1, 2023

CISTERNA DI LATINA – Anticipo di Superlega per il Cisterna Volley che domani (sabato) sarà impegnata al PalaBarton di Perugia contro la Sir Susa Vim Perugia. La sfida tra i pontini e gli umbri, in programma alle 20:30 (in diretta streaming sulla piattaforma VolleyballWorld Tv), è valida per l’ottava giornata della regular season del massimo campionato italiano di pallavolo maschile: il Cisterna arriva all’appuntamento dopo la sconfitta casalinga in quattro set contro il Valsa Group Modena mentre nell’altra gara giocata in casa i pontini avevano vinto in rimonta con Taranto al quinto set. Finora la squadra di coach Guillermo Falasca non ha ancora mai vinto in trasferta e, lontano dal palazzetto dello sport di viale delle Province, ha raccolto un solo punto (sconfitte a Catania per 3-1, a Padova per 3-2 e a Piacenza per 3-1). Il Perugia arriva dal successo in tre set in casa del Rana Verona con Plotnytskyi ed Herrera protagonisti in fase offensiva (14 punti ciascuno) e con Flavio protagonista a muro con ben sei block vincenti sugli 11 di squadra.

«Affrontiamo la squadra che, con tutta probabilità, può vantare i migliori giocatori di questo campionato e possiamo anche dell’intero panorama mondiale ed è inutile dire che sarà una partita molto complicata per noi – spiega Pavle Peric, martello serbo del Cisterna Volley – Sarà una gara complicata e tutta in salita, il pronostico non è sicuramente dalla nostra parte ma noi dobbiamo essere concentrati sul nostro lato del campo e provare a giocare con la stessa intensità e qualità degli ultimi tre set della partita con il Taranto: solo se faremo questo, provando a dare ancora di più in qualità e intensità, allora questa partita potrà essere considerata uno step di crescita importante per noi». Pavle Peric è attualmente in 35esima posizione nella classifica dei migliori realizzatori con 64 punti totalizzati (media di 2,37 punti per ciascun set giocato), nella graduatoria guidata dal compagno di squadra Theo Faure primo con 140 punti (4,67 punti per set), inseguito a distanza da Michieletto con 128 punti (4,57 punti per set) mentre Jordi Ramon è attualmente quattordicesimo con 96 punti (3,20).

«Per quanto riguarda la mia prima stagione a Cisterna posso essere soddisfatto perché sono in un club molto buono e non mi manca nulla e sono felice di lavorare tanto, sono contento della scelta che ho fatto questa estate di venire a Cisterna per giocare in Superlega».

QUI PERUGIA – Anche Simone Giannelli parla della partita con un focus sul Cisterna Volley: «Sappiamo che ci aspetta una partita difficile, Cisterna è un’ottima squadra che gioca bene a pallavolo, molto equilibrata e con diversi elementi in rosa molto interessanti – chiarisce il palleggiatore della Sir – Siamo concentrati al 100% sulla gara di sabato contro Cisterna, ci teniamo particolarmente a portare a casa la vittoria sia per una questione di classifica e di qualificazione ai quarti di Coppa Italia e sia perché sarebbe un ottimo viatico in vista del prossimo Mondiale per Club. Ci stiamo preparando alla gara nel migliore dei modi, vogliamo proseguire la striscia di risultati positivi ed al PalaBarton sappiamo che potremo contare sull’appoggio del nostro pubblico».

STATISTICHE – Quella tra Perugia e Cisterna sarà anche una sfida tra centrali visto che si affrontano i primi tre della classifica dei migliori muri del campionato che vede al primo posto il serbo del Cisterna Aleksandar Nedeljkovic con 24 muri punto in sette partite, inseguito proprio da due giocatori del Perugia Flavio con 22 block in otto partite e Sebastian Solé con 18 muri vincenti, sempre in otto partite. Perugia e Cisterna sono anche le squadre che hanno ottenuto il maggior numero di punti con il fondamentale del muro (79 gli umbri e 67 i pontini). Oltre che con il muro, la partita con Perugia potrebbe essere influenzata dal servizio visto che la compagine di coach Lorenzetti è al secondo posto assoluto per il numero di servizi vincenti (48) di tutto il torneo alle spalle di Modena che guida la classifica con 51 punti diretti mentre Cisterna occupa la nona posizione con 24 aces, 12 dei quali realizzati da Jordi Ramon.

Sabato 2 dicembre 2023, ore 20.30
Sir Susa Vim Perugia – Cisterna Volley
Arbitri: Brunelli Michele, Florian Massimo (Lambertini Alessio)
Video Check: Rosignoli Marco
Segnapunti: Angeloni Filippo
Diretta VBTV

Classifica
Itas Trentino 19, Sir Susa Vim Perugia 18, Mint Vero Volley Monza 14, Gas Sales Bluenergy Piacenza 14, Cucine Lube Civitanova 13, Valsa Group Modena 10, Allianz Milano 10, Pallavolo Padova 7, Cisterna Volley 7, Rana Verona 7, Gioiella Prisma Taranto 4, Farmitalia Catania 3.
PRECEDENTI: Nessuno
EX: Alessandro Piccinelli a Perugia nel 2018/19, 2019/20, 2020/21, 2021/22, 2022/23

A CACCIA DI RECORD:
Nella Stagione 2023/2024 Regular Season: Flavio Resende Gualberto – 17 punti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Wassim Ben Tara – 30 punti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Pavle Peric – 36 punti ai 100 (Cisterna Volley); Jesus Herrera Jaime – 37 punti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Jordi Ramon – 4 punti ai 100, 25 attacchi vincenti ai 100 (Cisterna Volley); Kamil Semeniuk – 5 attacchi vincenti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Oleh Plotnytskyi – 9 punti ai 100, 26 attacchi vincenti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia).
Nella Stagione 2023/2024 tutte le competizioni: Flavio Resende Gualberto – 17 punti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Wassim Ben Tara – 30 punti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Pavle Peric – 36 punti ai 100 (Cisterna Volley); Jesus Herrera Jaime – 37 punti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Jordi Ramon – 4 punti ai 100, 25 attacchi vincenti ai 100 (Cisterna Volley); Kamil Semeniuk – 5 attacchi vincenti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Oleh Plotnytskyi – 9 punti ai 100, 26 attacchi vincenti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia).
In carriera Regular Season: Michele Baranowicz – 2 muri vincenti ai 200 (Cisterna Volley); Wilfredo Leon Venero – 24 attacchi vincenti ai 1500, 4 battute vincenti ai 300 (Sir Susa Vim Perugia); Davide Saitta – 3 battute vincenti ai 100 (Cisterna Volley); Oleh Plotnytskyi – 4 muri vincenti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia).
In carriera tutte le competizioni: Simone Giannelli – 1 battute vincenti ai 200 (Sir Susa Vim Perugia); Sebastian Solé – 15 attacchi vincenti ai 1700 (Sir Susa Vim Perugia); Oleh Plotnytskyi – 26 punti ai 1600 (Sir Susa Vim Perugia); Wassim Ben Tara – 30 punti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Pavle Peric – 36 punti ai 100 (Cisterna Volley); Wilfredo Leon Venero – 38 punti ai 3000, 4 attacchi vincenti ai 2300 (Sir Susa Vim Perugia); Jordi Ramon – 4 punti ai 100, 25 attacchi vincenti ai 100 (Cisterna Volley); Efe Bayram – 5 attacchi vincenti ai 200 (Cisterna Volley); Andrea Rossi – 5 battute vincenti ai 100 (Cisterna Volley); Daniele Mazzone – 5 muri vincenti ai 600 (Cisterna Volley).